YOUTUBE - Timer arduino

Timer Arduino

PRESTARE LA MASSIMA ATTENZIONE !!! QUESTO PROGETTO UTILIZZA PARTI SOTTOPOSTE AD ALTA TENSIONE - L'ALTA TENSIONE PUO' ESSERE LETALE

Gli elementi per la realizzazione di questo progetto

Arduino nano

 

Il componente principale di questo progetto. Si tratta di una piccola schedina programmabile in C attraverso un' IDE, in grado di di effettuare milioni di operazioni al secondo. E' proprio questo componente che si occuperà della gestione di tutti gli elementi ad esso connessi e dovrà essere compilato con relativo sorgente per essere utilizzato.potete usare anche arduino micro oppure arduino uno, io ho preferito usare il nano per una questione di ingombri

Morsettiera per arduino nano

Se volete realizzare un buon progetto, sicuro e stabile, niente di meglio che acquistare questo speciale accessorio dotato di morsetti a vite dove verrà fissato Arduino nano. Utile anche se dovete sostituire la schedina senza scollegare i fili del circuito.

Modulo a singolo relè

Fate attenzione, questo modello di relè ha contatti che possono sopportare correnti massime di 10 ampere quindi, per carichi più elevati, consiglio di utilizzare un' altro relè. In alternativa, vi suggerisco una piccola variante senza effettuare modifiche invasive. Si tratta semplicemente di dissaldare il relè originale e di inserire un  modello più grande.

 

Modulo i2C

 

Possiamo anche fare ameno di questo componente, ma visto il basso costo, ci permetterà di comunicare con arduino utilizzando solo 2 cavi (SDA, SCL) in modo da avere meno fili dentro il nostro contenitore in pvc. Il modulo in questione va collegato dietro al display quindi, non occuperà spazio vitale, ma vi consente una connessione rapida e sicura.

 

Display 16x2

 

Questo display permette di visualizzare un massimo di 16 caratteri per due righe ed è molto importante per avere sotto controllo il tempo restante e visualizzare i parametri tempo da impostare. Per il collegamento diretto ad arduino ho utilizzato il modulo i2c per avere una comunicazione attraverso due soli cavi più naturalmente quelli per l' alimentazione.

 

Buzzer o cicalino

Utilizzato per avvisare che il timer ha raggiunto lo zero; Funzione molto importante se dovete avere sotto controllo il raggiungimento finale del tempo. Ci sono molti modelli in commercio quello che ho usato per esempio non ha la schedina ma solo due pin liberi. Se posso darvi un consiglio, acquistate il modello su pcb, il prezzo cambia di pochissimo.

 

Encoder rotativo

Questo componente nel mio progetto è dedicato a due funzioni: Incrementare/decrementare i tempi e, tramite il suo pulsante, accedere al menu edit tempo. Vi consiglio di acquistare il modello su ocb perchè sono presenti le due resistenze e la morsettiera per un facile collegamento.

 

Pulsante da pannello

Questo pulsante è molto importante perchè è destinato alla partenza del tempo Count Down, per l' uscita forzata dal tempo in esecuzione e per uscire dal livello edit. Si tratta di un semplice pulsante da pannello con contatto normalmente aperto. Uno qualsiasi potrebbe andare bene.

 

Alimentatore 6 volt

Qua avete libero arbitrio, se avete in casa un' alimentatire 6 volt di piccole dimensioni, potete smontarlo e prelevare l' elettronica al' interno. L' importante è che le tensioni siano comprese tra 6 e 9 volt, non di piu perchè si rischia di bruciare lo stabilizzare di tensione residente nel' arduino.

 

Morsetto Mammuth

Basteranno solo due singoli morsetti perchè ci servirà come distribuzione della 5 volt presa in uscita dal' arduino nano. Questo per evitare di utilizzare l' unico pin disponibile +5 volt per connettere tutte le alimentazioni e questo vale anche per il gnd. Usate questa morsettiera perchè è commerciale e fa la sua utile funzione.

 

Scatola di derivazione

Io ho utilizzato il modello gewiss perchè avevo questo, ma potete acquistare altre marche, basta che siano delle stesse dimensioni. Piu piccole non riuscirete ad inserire tutti i componenti, più grandi avete solamente spazio sprecato. La cover che ho realizzato è stata disegnata per questo modello di scatolotto in pvc.

 

Cavi elettrici di segnale

Ho utilizzato dei cavi diametro 0.20 (AWG 24) acquistati singolarmente su RS Components, ma visto che siamo in tema fai da te, potete ricavarli da un qualsiasi cavo parallelo, vga, usb ecc. Evitate il cat5 perchè sono cavi rigidi e non proprio adatti a questa tipologia di cablaggio.

 

Connettore strip 2.54

Come avete potuto notare dal filmato, i cavetti fai da te che ho realizzato sono semplicemente dei connettori strip passo 2.54 dove ho saldato i cavetti con sezione 0.20 e protetti con guaina termo restringente. Utilizzate anche voi questo sistema perché è molto più affidabile rispetto ai classici cavetti cinesi che includono nei kit arduino oppure venduti separatamente


Lo schema elettrico del' insieme

 

Sotto riportato potete vedere lo schema elettrico completo che vede tutti i componenti collegati insieme, potete anche scaricare il formato Jpg. 

Variante utilizzando relè con contatto da 16A

Se avete la necessità di automatizzare dispositivi elettrici che assorbono correnti maggiori di 10 ampere, consiglio questa semplice modifica. Basta dissaldare il relè originale e collegare, ai pin dedicati al' alimentazione del relè, un relè da 5 volt ma con contatto maggiorato. Il modello consigliato è il seguente G5RL-1A-E-LN Dc5 che si acquista liberamente su RS COMPONENTS. Utilizzate un morsetto mammuth per far interrompere la fase o il neutro.


La mascherina frontale laminata

Ormai sapete che in tutti i miei progetti inserisco sempre una mascherina laminata e visto che mi chiedete sempre in continuazione da dove si puo scaricare, ecco il link per il Download nei formati jpeg e nativi Corel Draw x5 se volete personalizzarla.

swdqwed

Vuoi vedere come ho realizzato questa speciale mascherina plastificata con laminato trasparente? guarda il video sotto

Download
Scarica la cover frontale del progetto
Cover.zip
Archivio compresso in formato ZIP 2.4 MB

Lista materiale e link Acquisti

IN FASE DI AGGIORNAMENTO, TRA DUE GIORNI SARANNO RESI PUBBLICI I LINK PER ACQUISTARE TUTTI I COMPONENTI.


Il sorgente per arduino

Attenzione, per caricare correttamente il sorgente per essere complilato, dovete selezionare il tipo di arduino che avete connesso e dovete installare la libreria del display I2c dentro la directory arduino/library. Fatto questo, potete liberamente utilizzare il sorgente per il controllo del timer count Down.

Download
Scarica il sorgente e la libreria
Progetto arduino.zip
Archivio compresso in formato ZIP 71.4 KB

Le funzioni del timer Arduino

Schermata iniziale

Inizialmente il timer una volta acceso non ha nessun itervento, ma solo quello di mostrare il tempo memorizzato e una scritta PREMI START.

 

Menu editor dei tempi

Per accedere a questa funzione basta mantenere premuto il pulsante del' Encoder per almeno tre secondi: Una volta entrati, potete usare l' encoder per aumentare/decrementare i tempi. Per passare da ore a secondi, basta premere il pulsante del' encoder stesso. Una volta impostato il vostro tempo, per uscire basta premere il pulsante Start.

Uscita forzata dal Count Down

Mentre il tempo sta contando al' indietro, è possibile arrestare il timer per essere ripristinato. Nel ripristino il relè si disecciterà. Per uscire forzatamente basta mantenere premuto il tasto Start per almeno tre secondi.

Encoder rotativo

Scrivi commento

Commenti: 3
  • #1

    Cesario (mercoledì, 01 febbraio 2017 22:42)

    Salve potresti mandarmi il lino dove compri i fogli per la stampa anche quello che poi gli attacchi sopra grazie
    Cesariopuca32@Gmail.com

  • #2

    Juan lopez (lunedì, 13 febbraio 2017 23:12)

    No consigo que me funcione me da error de compilación ,me pueden ayudar a resolver el problema .
    Un cordial saludo
    Mi correo electrónico
    Jua21228@gmail.com

  • #3

    Matteo (giovedì, 16 febbraio 2017 10:40)

    Ciao,ho installato la libreria ,ho caricato sketch ma mi da' errore di compilazione,