Guida ufficiale DT PRO 3 - Centralina allarme

La centralina Software professionale

La schermata completa di tutte le sue funzioni

Questa è la pagina principale accessibile da EXTRA oppure dalla Custom Try Barr (banner scelta rapida). 

Le funzioni principali

Guardate quante cose e funzioni  si possono fare con questa centralina allarme Software.

 

  • Possibilità di personalizzare 4 scenari richiamabili al momento del' armamento centralina
  • Personalizzare ogni singola zona con diverse funzioni e modalità di intervento
  • Abbinare due relè impegnati per sirene interne/esterne o altri dispositivi
  • Impostare i tempi di ritardo attivazione e ritardo disattivazione
  • Scegliere la modalità di singola o multi ripetizione relè al momento del' entrata in allarme
  • Scegliere un file audio per la riproduzione suono interno
  • Lanciare uno dei 16 Scenary Play al momento del' intervento sirena
  • Inviare una mail al momento del' intervento sirena
  • Impostare il tempo del' eccitazione relè al momento del' intervento sirena
  • esclusione individuale dei canali in ingresso ad Arduino mega
  • Possibilità di Assegnare un nome alle singole zone
  • Gestione attivazione/disattivazione tramite Tastierino numerico con led di stato
  • Sbloccare la centralina attraverso la chiave elettronica
  • Attivazione e disarmo centralina da scenary Matrix
  • Memorizzazione su led Software della zona o zone che hanno fatto intervenire l' allarme
  • Stato della linea anti manomissione
  • Gestione visiva semplificata nella schermata principale

Come si attiva la centralina

Attivazione da Tastierino virtiale

Attivare la centralina allarme tramite il tastierino virtuale è molto semplice, basta cliccare due volte con il mouse sul tasto A per entrare nella modalità PRE ATTIVAZIONE. Appena entrati nella modalità PRE ATTIVAZIONE, partirà un tempo di 10 secondi entri i quali dovremo mettere il codice per l' attivazione. Se non verrà inserito nessun codice o codice errato, la centralina ritornerà in riposo. Utilizzate i tasti numerici per l' immissione del codice che, se inserito correttamente, partirà un timer per entrare nella modalità CENTRALINA ATTIVA. Per abilitare la centralina allarme una volta entrata in riposo, bisogna effettuare ogni volta la doppia pressione del tasto A.

ATTENZIONE!!! Se abilitate lo sblocco nelle impostazioni extra generali del Software non sarà possibile sbloccare la centralina allarme dal tastierino virtuale.

Per accedere a queste impostazioni andare a: EXTRAIMPOSTAZIONI GENERALI SOFTWARE


Attivazione tramite tastierino numerico esterno

Il tastierino numerico esterno ha la stessa funzione di quello virtuale ad eccezione che vi permette di non accedere direttamente al Software per abilitare la centralina. Vi occorrono però due Led di stato posizionati a fianco al tastierino per capire la situazione della centralina.


Attivazione tramite gli scenary Play

IMPORTANTE!!! Per attivare o disattivare  la centralina allarme da uno scenary Play, dobbiamo accedere alla finestra MATRIX per la programmazione. Una volta scelto lo scenary PLAY , dobbiamo scegliere poi la centralina allarme come oggetto. Per accedervi, dobbiamo immettere il codice utilizzato per armare o disattivare la centralina stessa come sistema di sicurezza.

Una volta immesso il codice della centralina allarme, possiamo entrare nella programmazione. Nel' esempio sotto, possiamo vedere una automazione Matrix che fa attivare la centralina allarme dopo un secondo dal lancio dello scenary play 1. Si può anche scrivere l' automazione Matrix per la disattivazione o disarmo, ma è una manovra assolutamente da sconsigliare visto che i scenary Play vengono lanciati in diverse modalità ed è preferibile utilizzare invece un codice seriale.

Salvate lo scenary Play e uscite. Quando si lancerà lo scenary play dove abbiamo memorizzato l' evento accensione, la centralina si armerà come se avessimo immesso il codice seriale.

Per conoscere i Scenary Matrix e scenary Play andare qua


Una alternativa per sbloccare la centralina; La chiave elettronica

Per abilitare lo sblocco della centralina allarme, quando attiva, tramite la carta magnetica o Badge, andare alla schermata CHIVE MAGNETICA accessibile da EXTRA e abilitare la funzione tramite il banner sottostante. Se abilitato, si potrà sbloccare la centralina allarme anche dalla chiave magnetica se è stata registrata nel' apposita sezione.


Gli scenari e le varie funzioni per singola zona

A cosa servono gli scenari in un sistema allarme?

Gli scenari sono molto importanti perché ci permettono di scegliere la configurazione più adatta in funzione a diverse condizioni. La notte per esempio, ha una configurazione diversa dal giorno perché solitamente siamo in casa e molte zone dovranno essere escluse se non vogliamo che l' allarme si attivi al nostro passaggio. A questo basterà realizzare uno dei quattro scenari per la zona notte con l' abilitazione dei soli sensori di movimento esterni e quelli magnetici o a vibrazione posizionati alle porte/finestre. Possiamo anche evitare che si attivi la sirena se uno o più sensori dovessero rilevare una intrusione e mettere in sostituzione quella Software che riprodurrà un suono MOLTO meno invasivo che ci avviserà che qualcuno sta cercando di entrare.

Come si attivano gli scenari

Gli scenari si attivano dopo che è stato inserito il codice e nel tempo prima che la centralina si porti in modalità "ATTIVA" e si attivano attraverso i tasti (A, B, C, D) del tastierino virtuale oppure da tastierino esterno.

Conosciamo le funzioni da assegnare ad ogni singola zona

Si possono scegliere 5 diverse modalità per singola zona.

La modalità immediata farà intervenire "immediatamente" la sirena quando la centralina è in allerta e il sensore rileva l' intrusione. La modalità ritardata invece non farà scattare immediatamente la sirena, ma farà partire un tempo in secondi impostabile, tempo che ci permette di disarmare la centralina oppure di armarla al moneto del' uscita con un tempo di sicurezza. Questa funzione è spesso usata quando abbiamo il sensore vicino o in prossimità del tastierino numerico o chiave elettronica per il disarmo/attivazione centralina. La modalità solo invio mail invece non avrà nessun intervento invasivo, invierà semplicemente una mail quando quel sensore, con centralina armata, avrà rilevato l' intrusione. Per configurare la mail, dovete andare nel' apposita finestra CONFIGURAZIONE MAIL accessibile da EXTRA. La modalità AUDIO invece, consente la riproduzione di un suono riprodotto dal PC in sostituzione alla sirena esterna: Funzione utile per esempio di notte oppure anche di giorno se vogliamo essere avvisati che qualcuno è passato da una zona vietata ma senza far intervenire la sirena esterna. La modalità OFF invece escluderà quella zona da qualsiasi funzione.


Assegnazione parametri generali

Questi sono i paramentri generali della centralina

Questi sono i parametri principali generai della centralina Software che permettono di personalizzare uscite, timer, cambio password ecc. Vorrei precisare che alcune voci nono bloccate e richiedono un codice per l' attivazione.

Relè sirena

Associate un relè della Labdomotic 4000 per collegare una sirena esterna o qualsiasi altro dispositivo. Questo relè interverrà quando la centralina allarme entrerà nella modalità "SCATTATA"


Relè AUX

Il relè ausiliaro è un secondo relè sempre appartenente al' interfaccia Labdomotic 4000 che potrà attivare ad esempio una sirena interna. Sia il relè sirena che il relè AUX si appoggiano alla solita variabile temporale (tempo sirena) 


Ritardo attivazione

Il ritardo al' attivazione è un tempo impostabile che va da un minimo di 10 ad un massimo di 999 secondi ed il tempo che ci permette di attivare la centralina e di abbandonare la zona in sicurezza.


Ritardo sirena

Il ritardo sirena è il tempo che ci permette di disattivare la centralina allarme con un tempo impostato in secondi, tempo utile che ci permette di sbloccare l' allarme in sicurezza.


Modalità sirena

La modalità sirena permette di impostare due modalità: La modalità a singola ripetizione che farà intervenire una sola volta la sirena con tempo impostabile dal tempo sirena, oppure la modalità a ripetizione, che farà suonare la sirena più volte con periodi di silenzio della durata uguale a quella della riproduzione. Il ciclo dura 4 volte e poi si si interrompe.


Invio email

Il banner del' invio mail, consente di abilitare o disabilitare l' invio della posta elettronica ad allarme scattato avente un messaggio di testo con relativa zona intervenuta e l' ora del' intervento.


Cambia codice

Questo codice ci permette di impostare un codice seriale personalizzato di armo/sblocco avente 4 numeri. Di default il codice è 1111 e deve essere cambiato perché è molto semplice e qualcuno potrebbe manomettere il sistema. Se si dovesse perdere il codice, bisogna ricreare il progetto da nuovo ripristinando quello di Default 1111


Carica audio sirena

Con questo banner possiamo importare un suono wav oppure MP3 che verrà riprodotto dalla centralina quando sarà scattata solo se a quella zona intervenuta è stata associata la funzione della riproduzione audio. 


Scenary Play

Questo banner consente di lanciare uno dei 16 scenary Play quando la centralina allarme è scattata. Basta impostare solo il numero che, a valore=0 il lancio verrà escluso, mentre i valori da 1 a 16 lanciano lo scenario impostato.


Tempo sirena

Come abbiamo già visto in precedenza, il tempo sirena è un timer che farà rimanere acceso il relè usato per la sirena per i secondi impostati. Il tempo vale anche per la modalità singola ripetizione e la modalità ciclica ed è lo stesso tempo sia per il tempo di eccitazione che per il tempo di pausa.


Esclusione delle zone e nomenclatura

Come escludere gli ingressi dal sistema

Si possono escludere completamente dalla gestione del Software gli ingressi di Arduino dedicato al sistema allarme tramite questi appositi banner. Se vogliamo avere il canale attivo con sensore connesso, dobbiamo abilitare questo canale con banner azzurro. In altro modo, se lo vogliamo escludere e quindi, come se il contatto fosse sempre CHIUSO, il banner deve essere di colore grigio. 

 

COLORE BLU Canale abilitato al sensore

COLORE GRIGIO= Canale escluso dal sistema

IMPORTANTE!!!! i canali esclusi dalla schermata centralina allarme non permettono di vedere, tramite la pagina Arduino debugger, lo stato del sensore ad esso connesso. In fase di test, consiglio di abilitarli tutti.

Scrivi commento

Commenti: 0