Lab-Domotic 4000

LAB-Domotic 4000

Pubblicato il  25/08/2014 da Daniele Tartaglia

LAB-Domotic 4000, Caratteristiche tecniche e descrizione

Finalmente, dopo due anni dal' uscita della labdomotic 3000, ecco l' evoluzione che compensa alcune delle parti mancanti della precedente versione. Questa nuova interfaccia, offre il vantaggio di avere il modulo master "centralina controllo" completamente separato dai moduli relè. Ma il vantaggio ancora più grande è la separazione attraverso opto-isolatori che rende questa interfaccia perfettamente affidabile anche per la gestione di carichi a 230 volt. 
Altro aspetto molto interessante è la possibilità di combinare questa interfaccia in modi differenti, come per esempio la possibilità di allontanare i moduli a relè dalla centralina a distanze anche oltre i 100 metri con un cavo a 16 poli. Il numero dei relè è stato portato da 24 a 30 e sono stati cambiati anche il tipo di relè utilizzando un modello che supporta carichi fino a 10 A. è stato aggiunto anche un pulsante di reset, ma la cosa più innovativa e il nuovo Firmware 4000 che offre la possibilità di accendere anche 150 relè con un solo comando.

La libertà di scegliere il tipo di morsetto è un' altro dei grandi vantaggi che offre questa interfaccia. Il modulo a relè è separato dalla centralina con il micro controllore per questione di sicurezza e per il fatto che adesso sarà possibile portare il modulo lontano dalla centralina Master anche a 100 metri di distanza. La versione Full di LAB-Domotic 4000 comprende di:

Due moduli a relè da 15 + 15 e una centralina di controllo con protezione optoisata da garantire una massima sicurezza sulle commutazioni in alta tensione.

La centralina Master monta il micro-controllore 18F4550 con un Firmware che gestisce un massimo di 120 relè con cinque centraline collegate. La centralina è gestita solo ed esclusivamente con Software dedicati che ho realizzato appositamente per il controllo e possono accontentare tutte le svariate applicazioni, dalla principale domotica ed automazione, ai progetti più strani. Gli opto isolatori hanno un ruolo molto importante; permettono di separare i due circuiti per evitare che, a causa di correnti parassita o tensioni di picco,  l' interfaccia non vada in blocco.

Caratteristiche tecniche

  • Alimentazione: 12vdc mediante spinotto jack
  • Connessione: USB con cavo stampante
  • Relè uscita: 30
  • Ingressi digitali/analogici: no!
  • Protocollo comunicazione: usb
  • N°Relè massimo: 120 
  • Compatibilità Firmware: 4000
  • Uscite Opto isolate: Si!
  • Corrente sopportabile dai contatti relè: 10A
  • velocità comandi: 25ms
  • Compatibilita per Supporto din: Si
  • Compatibilità altre piattafirme (Si)

Scrivi commento

Commenti: 0