YOUTUBE - Miscelatore magnetico a led

MISCELATORE MAGNETICO FAI DA TE ILLUMINATO A LED

Questo è un modello di agitatore magnetico che ho realizzato ultimamente utilizzando solo una ventola come motore e struttura. Ho aggiunto anche l' illuminazione a led come nota estetica e inserito dei piedini antigraffio fai da te. Sotto riportato, troverete tutti i dettagli dei componenti utilizzati e schemi elettrici.

Lista componenti

Plexiglas circolare artigianale

Non è un componente che si acquista, dovete realizzarlo voi utilizzando una sega a tazza da 150mm.

Il diametro finale ricavato da questa tazza sarà di 147mm.

La sega a tazza utilizzata per ricavare il disco di plexiglass

Link acquisto per la segna tazza LINK

Link acquisto per mandrino LINK

Purtroppo questa sega a tazza richiede un mandrino e nel' insieme il costo si fa sentire, specialmente se l' acquistate per ricavare questo oggetto, ma se volete potete realizzare questo disco  anche al tornio, magari fatevi aiutare da un' amico. Oppure armatevi di seghetto alternativo e tagliate in modo perimetrale usando olio da taglio oppure semplicemente acqua per non fondere la plastica durante il taglio.  Se avete la possibilità di tagliare con sistemi alternativi, vi suggerisco di finalizzare il disco con un diametro di 160mm in modo da avere i 4 fori della ventolina al' interno del disco e non alle estremità come il modello che ho realizzato.


Ventola a 12 volt (Corrente continua) DC 120x120

Siete liberi di usare una ventola qualsiasi ma considerate che il disco centrale deve contenere i due magneti al neodimio quindi, sarebbe consigliato attenersi alle misure che vi ho suggerito. Fate come ho fatto io, tagliate le alette altrimenti non sarà possibile utilizzare lo spazio interno della ventola.

 


Piedi anti vibranti fai da te

Per realizzare questi 4 perni, posso solo consigliarvi il passo (M5) avente come altezza totale 40mm. Io ho utilizzato perni con testa cilindrica con incavo esagonale e realizzati seguendo questo mio video tutorial...Vai al videotutorial piedini fai da te

Decidete voi quale modello usare tra quelli che ho mostrato nel video tutorial. I 4 fori della ventola hanno il diametro di 4mm quindi, se state usando dei perno M5, consiglio di allargare il foro da 4 a 5,5 mm utilizzando una semplice punta per trapano

Guarda il mio video sul tutorial dei piedini fai da te antivibranti e anti graffio.


Potenziometro regolatore velocità

Il valore ohmico di questo potenziometro (resistenza variabile) deve essere 1k (1000ohm) ed è un componente che si trova facilmente nei negozi specializzati di vendita componenti elettronici. Questo potenziometro, deve essere collegato al regolatore di tensione LM317 che andremo a vedere successivamente e serve per regolare il numero dei giri della ventola.


Presa alimentazione da pannello

Questa presa da pannello ha una particolarità da tenere in considerazione: Il pin centrale che puo avere tre diverse misure. Quando acquistate il modello da pannello, quello che vedete in foto, assicuratevi che sia compatibile con lo spinotto collegato al' alimentatore che userete per alimentare il miscelatore magnetico fai da te.


Striscia led RGB

Io ho utilizzato un pezzetto di striscia a led con chip led 5050 di lunghezza pari alla circonferenza della ventola utilizzata. Nel mio caso 360 mm ovvero, 7 segmenti da 3 led. Potete usare il colore che volete, avete la possibilità di scegliere i tre colori primari (rosso, verse,blu) oppure ricavare varie combinazioni di colore.

Dovete portare il positivo come vedete nella foto sottostante e i negativi ai rispettivi colori. Se volete usare un solo colore, bastano solo due cavi (Positivo e negativo al colore scelto).


Interruttore  a levetta

Serve per l' accensione generale led e miscelatore e porta il positivo interrotto alla strip led e allo stabilizzatore di tensione. Un modello vale l' altro basta che sia un' interruttore e non un pulsante e naturalmente un contatto Normalmente aperto (on-on). Potete anche realizzare una alternativa con la versione (0n-0ff-0n) dove mettendo in alto, si accenderà ventola e led, al centro tutto spento, in basso accensione solo ventola con led spento. Per fare questo dovete usare dei diodi di non ritorno.


Alimentatore switching da 12 volt 1A max

Se volete prendere il mio modello come esempio, dovete vedere che lo spinotto del vostro alimentatore sia compatibile con la presa a pannello installata sul miscelatore. Non ci sono grosse attenzioni per l' alimentatore, uno vale l' altro basta che abbia la stessa tensione della ventola e della striscia a led.


Ancoretta magnetica in teflon

Queste ancorette possono avere diverse lunghezze e misure...Il mio consiglio è quello di acquistare un kit di varie misure, anche perchè, e avete diverse misure, potete avere più libertà. Queste ancorette sono in teflon e sono adatte anche per resistere ad alte temperature, ma a noi poco importa perchè questo miscelatore non è riscaldato. L' ancoretta che vedete nel mio miscelatore è di 35mm.


Coppia magneti neodimio

Questi magneti hanno un ruolo fondamentale perchè permettono di creare un moto induttivo atto a far girare l' ancoretta magnetica senza alcun contatto fisico, ma solo attraverso un campo magnetico.

Dovete metterli al centro della ventaola piu centrati possibile fissati attraverso un biadesivo telato molto resistente, in alternativa, potete usare colle episodiche bicomponenti per evitare che vengano lanciate ad alti numero di giri.

Ricordatevi di mettere i due magneti in modo opposto per avere due poli differenti.

Link acquisto su RS

Link acquisto amazon


Schema elettrico dello stabilizzatore di tensione LM 317

Lo schema è molto semplice, impiega solamente 5 componenti di cui uno possiamo anche non metterlo.

R1: Resistenza da 270 Ohm 1/2 watt in parallelo tra l' uscita del regolatore e tra il pin Adj e a un polo del potenziometro.

R2: Potenziometro classico da 1 o 2 k

VR1: Regolatore di tensione/corrente LM 317

C1: Condensatore elettrolitico da 25 volt 1uF

C2: Non necessario

Scusate la porcheria dello schema, appena ho un po di tempo lo disegno con maggiore risoluzione e con programma dedicato.


Miglioramenti

ALTERNATIVA AL DISCO PLEXIGLASS

Sarebbe più opportuno realizzare o acquistare un disco di plexiglass più grande in modo che i 4 perni di fissaggio restino al' interno. Se non avete gli attrezzi per ricavarlo, potete rivolgervi allo store online, su amazon per esempio li vendono. Potete trovare anche alternative colorate sempre trasparenti, a voi la scelta. l' importante è che lo spessore non deve superare i 5-6 millimetri per non allontanare troppo ancoretta dai magneti per indebolire il campo magnetico e di conseguenza la forza.

 

UN REGOLATORE PWM GIA BELLO E PRONTO

Non siete abili in elettronica e volete un regolatore di velocità per motorini in c.c bello e pronto invece di realizzare il variatore ti tensione con l' integrato LM 317?. Il regolatore si trova a meno di 10 euro quindi, una spesa ridicola, ma risulta molto più ingombrante.

Scrivi commento

Commenti: 5
  • #1

    Tommaso (domenica, 22 gennaio 2017 10:06)

    Ciao! Ottima realizzazione! Vorrei farti una domanda, dallo schema (e relativa lista componenti) segnali il condensatore C1, ma poi al lato pratico non lo utilizzi. Nel caso a cosa servirebbe? Va collegato in parallelo tra OUT e la massa? grazie

  • #2

    SteP (mercoledì, 01 febbraio 2017 12:56)

    Ciao, scusa la domanda, posso usare come magnete 20mm X 1mm N52? Sono troppo forti?!

  • #3

    Andrea (sabato, 11 febbraio 2017 15:26)

    Ciao,
    sono totalmente inesperto in materia. Ma una domanda:
    se rispetto il tuo stesso schema escludendo però i led ed acquistando un regolatore con interruttore incorporato, ho comunque necessita del resistore da 270 ohm? se si dove lo devo mettere?

  • #4

    John P. (domenica, 19 febbraio 2017 19:50)

    Comunque quando qualcuno ti fa una domanda la buona regola è quella di ddare una risposta giacchè non tutti sono pratici in elettronica!!! Buona serata Coglione!

  • #5

    labdomotic (domenica, 19 febbraio 2017 19:58)

    i coglioni hanno un ruolo molto importante, servono per la riproduzione. lo accetto come un complimento. Ricevo tante di quelle domande che purtroppo in questo periodo non riesco a dare assistenza. Prima di intraprendere una materia che non conosci, vedi di ripassarti un po di educazione...Poi potrai iniziare a pensare di fare qualcosa. Io non sono a tua disposizione, ricordatelo.